top of page

LA NOSTRA BANDA SUONA ANCORA IL ROCK!

Noi ci siamo!


 

Ci sono arrivate le fotografie della perquisizione di tutta Askatasuna a Torino: nessuno è stato arrestato e non sono state trovate cose che evidentemente cercavano.


L'impianto musicale sequestrato, il divieto di comunicare con l'esterno, il tentativo di isolamento sociale.


Come fanno coi singoli militanti così fanno anche con lo spazio sociale degli stessi.


La Questura vuole sgomberare Askatasuna ed ora percorrono anche questa strada.


Ieri ad un processo viene chiesto ai compagn* dell'Aska e del movimento No Tav di rimborsare l'impiego delle forze dell'ordine in valle dal 2011 al 2021 (ci aggiriamo su oltre 10 Milioni di euro).


L'escalation bellicista va di pari passo con l'escalation repressiva.


La risposta a tutto questo deve essere collettiva. Noi ci siamo!


Con Askatasuna!

Al fianco di chi resiste!

4 views0 comments

コメント


bottom of page